• picto contact

Come devo prendermi cura del mio Aquasolo?

Per ottimizzare la durata di vita di Aquasolo, Immergetelo in acqua e aceto, spazzolatelo e poi sciacquatelo.
In caso di utilizzazione prolungata, ripetete questa operazione ogni 2 mesi. Non esporre al gelo.

Che cosa fare se l'acqua sembra non defluire correttamente?

- Verificate di avere praticato un foro sul fondo della bottiglia: la chiamata di aria che si viene a creare è essenziale al buono funzionamento del sistema.
- Pulite il cono con acqua e aceto, spazzolate e poi sciacquate.
- Non tentate mai di bucare la ceramica del cono o l'anello in plastica, è una operazione inutile.

La mia bottiglia non si adatta, come fare?

Aquasolo si adatta alla quasi-totalità di bottiglie di 0,5 a 5 litri. Verificate che il riduttore che state utilizzando sia quello giusto, in caso contrario rimuovetelo.
Leggete l'elenco delle bottiglie compatibili con  Aquasolo

Il sistema non rimane fissato, cosa devo fare?

Verificate che il passo della vite sia quell'adattO alla vostra bottiglia e che sia fissato correttamente. In caso di necessità avvitatelo più stretto..

La durata dell'irrigazione può variare?

La durata della irrigazione viene data a titolo indicativo e può variare in funzione di vari elementi : stagione, collocazione del vaso all'interno o all'esterno,  esposizione, qualità del terriccio…

Posso utilizzare il concime?

Potete miscelare nell'acqua, all'interno della bottiglia o della riserva,  del concime liquido, non vischioso, La soluzione verrà diffusa nel terreno attraverso il cono. Tuttavia, per un funzionamento ottimale del cono vi consigliamo di dimezzare la quantità di concime da miscelare.

È possibile regolare il flusso?

Il flusso  dipende dal tipo di cono scelto, vale a dire dal suo colore. L'intensità del flusso dipende dalla porosità della ceramica da cui è costituito il cono.
Arancione= 7 cl/giorno
Verde = 20cl/giorno
Giallo = 30cl/giorno

Come devo posizionare la mia riserva d'acqua?

La posizione IDEALE del serbatoio di acqua è 75 cm al disopra del livello delle piante (il fondo del serbatoio deve essere 75 cm circa al di sopra del livello della terra della pianta).
A meno di 75 cm:  l'acqua scorre più lentamente.
A più di 75 cm :  più il serbatoio è posto in alto maggiori sono il flusso e la pressione dell'acqua. In questo caso potrebbe  verificarsi una espulsione del tappo verde in plastica .

E se utilizzo il serbatoio dello scarico del WC ?

Se la distanza è inferiore a 75 cm  la portata nominale del sistema va dimezzata.

Come prendermi cura del mio sistema)

Tubi : pulirli con una soluzione di aceto. Fate colare la vostra soluzione nei tubi per pulirli, 1 o 2 volte all'anno, secondo l'utilizzo. Se necessario lasciateli a bagno nella soluzione per diverse ore.

Coni : immergete i coni nell'acqua e aceto 2 o 3 volte all' anno secondo l'utilizzo, quindi spazzolare la parte in ceramica.

Che cosa fare in caso di utilizzo intenso?

È possibile che del terriccio entri nel tappo, basta allora pulirlo come indicato sopra, affinché il sistema funzioni di nuovo correttamente.

Quante piante, al massimo, posso annaffiare simultaneamente ?

Potete annaffiare fino a 20 piante simultaneamente. Tuttavia, per assicurare un flusso ottimale (soprattutto alla fine della linea) vi consigliamo di non realizzare un collegamento più lungo di 20 m.

Quale serbatoio scegliere ?

Scegliete un serbatoio adatto al numero di coni utilizzati. In caso di utilizzo dell'insieme dei coni del kit di base il sistema consumerà 1,25l al giorno o circa 9l per settimana, 18l per 2 settimane e 27l per 3 settimane ... Il serbatoio di scarico del vostro WC ha una capacità illimitata.

Posso utilizzare del concime?

Potete integrare del concime liquido nel serbatoio di acqua che sarà ripartita in ogni pianta con l'aiuto dei coni diffusori.
Tuttavia, per un funzionamento ottimale del cono, vi consigliamo di dimezzare le quantità di concime da miscelare.

  • Consumo d'aqua controllato
  • Non c'è evaporazione d'acqua grazie all'irrigazione diretta alle radici
  • Non necessità di alcuna fonte di energia: né pile né elettricità
  • La ceramica microporosa: un materiale naturale
  • Confezione in cartone: imballaggio rispettoso dell'ambiente
  • Un prodotto fabbricato in Francia = minimizzazione dei trasporti e del loro impatto negativo sull'ambiente naturale

Leggete l'elenco delle bottiglie compatibili con  Aquasolo